Posts Taggati ‘Gorchlach’

Gli Artisti di Gorchlach: Federico Longhi

Scritto da Gorchlach on . Postato in Senza categoria

Nasce “Gli Artisti di Gorchlach” una nuova e freschissima rubrica per farvi conoscere tutte le maestranze e i personaggi della nostra fiction! Inauguriamo oggi con un professionista dal travolgente entusiasmo e con cui non potevamo non lavorare egregiamente. Un baritono valdostano affermatosi a livello internazionale, vanta numerosi debutti a fianco di icone del Teatro lirico come Placido Domingo e Katia Ricciarelli, viene diretto da maestri e registi di fama internazionale ed è stato ospite come solista nei maggiori teatri italiani e stranieri.

Stiamo parlando di Federico Longhi, coinvolto dal regista Fabio Cento alla fine del 2013 come “Guest Star” del tema principale e della soundtrack di Gorchlach! Siamo onoratissimi di averlo in squadra e per questo lo abbiamo intervistato per voi!


federico longhi

Federico Longhi al Teatro Massimo di Palermo, nello spettacolo “bianco rosso e Verdi” di F. Micheli


Ciao Federico! Raccontaci un po’ chi e’ Federico Longhi nel mondo dello spettacolo, e chi e’ invece l’artista nella vita di ogni giorno…

“Fede” Longhi è un baritono, che gira, trottola in tutto il mondo, dando voce alle opere liriche alla musica da camera, al “Tango” e alla “Chanson Francaise” ormai da 20 anni, 1995/2015! Nella vita di ogni giorno appena posso ritorno a casa a Montjovet (AO), dove sono nato e dove ritrovo la famiglia e gli amici di sempre che mi permettono di vivere la vera realtà della vita!

Che cos’e’ per te la musica, e cosa vorresti trasmettere a chi ti ascolta?

Per me la musica è tutto, la musica è vita. Io cerco sempre di creare un legame tra musica e voce essendo un cantante, la musica è un altro mondo nel quale si possono intraprendere percorsi molto particolari. Ci offre l’opportunità di vivere delle emozioni uniche ed è un mezzo per arrivare a tutti i cuori e a tutte le persone che vogliono ascoltare, perchè esiste un filo conduttore che passa da me al pubblico. Sicuramente quello che voglio trasmettere attraverso la mia musica è la voglia di amore, di amicizia, quell’amore più elevato, quello di tutti i giorni, che esiste ma a volte non si percepisce. Trovare l’amore quello più assoluto, quello puro è una grande ricerca, che può avvenire per un credente, tramite la preghiera e per qualunque altra persona, può avvenire tramite la musica, un grande veicolo, un vero e proprio ponte.

Sei stato coinvolto in un ambizioso progetto cinematografico indipendente. Avresti mai pensato di prendere parte alla soundtrack di un film?

No! Ed è stata una bellissima esperienza mi sono divertito molto e grazie per avermi invitato a farlo!

federico longhi

Ti abbiamo messo alla prova dovendo cantare in latino, ripetendo piu’ volte la parola “Gor-sh-lak”, e dulcis in fundo… il tutto riproposto per quattro differenti tonalita’. Penso che uscito dallo studio, tu ci abbia odiati profondamente. Come hai vissuto l’esperienza?

No, anzi! All’inizio qualche perplessità non conoscendo la nuova composizione, poi è stato molto bello ed appagante poter sovraincidere tutte le voci, divertente e felice esperienza!

Un artista di fama internazionale, un grande viaggiatore, ma come parte della nostra crew, un uomo legato alle radici della propria regione natia. Qual’e’ il tuo rapporto con la Valle d’Aosta?

Beh è casa mia, dove sono nato e dove continuo a ritornare appena il lavoro me lo permette. Ritrovare i luoghi e gli amici di sempre, mai ci siamo persi! L’aria, la vita sana semplice fatta di piccole cose, ma molto importanti per me e per la mia carriera. A casa in grande relax mi riposo e studio nuove musiche, oppure riprendo opere o progetti già debuttati ma sempre in evoluzione artistica. Mai si finisce di scoprire, sempre in continua evoluzione.

Grazie Federico! Lavorare con persone come te, sempre con il sorriso, porta risultati incredibili, il “Main Theme” di Gorchlach ne e’ un esempio!

Se volete seguire Federico e scoprire la sua carriera professionale, > QUI < trovate il suo sito internet Ufficiale sempre aggiornato!

Lo Staff

We love Animals: Lille Bjorn

Scritto da Gorchlach on . Postato in Senza categoria

Con la rubrica “We love Animals” vi faremo conoscere i protagonisti del mondo animale di Gorchlach, che hanno dato il loro fantastico contributo alla nostra fiction. Veri e propri attori che con grande maestria ci hanno saputo stupire sul set, anche grazie al supporto dei loro incredibili addestratori, che si racconteranno con qualche curiosità sul loro interessante lavoro. Partiremo oggi, introducendovi quella che sta diventando ormai una vera e propria diva degna del miglior film Hollywoodiano… Lei è Lille Björn! Ce ne parlano i suoi addestratori Davide Chiolero e Valentina Conte.


 
SERGIO MUNIZ LILLE BJORN 4

L’addestratore Davide Chiolero con Lille Bjorn, durante le prove sul set di “Gorchlach”


Ciao ragazzi, allora raccontate un po’, Chi e’ Lille Bjorn?

Lille è un lupo cecoslovacco nato il 28 dicembre 2012 in provincia di Cuneo, all’età di due mesi venne scelta per la sua vivacità e intelligenza da Valentina Conte, da cui fu subito battezzata con il nome di Lille Björn, ovvero “piccolo orso” in lingua danese. Da quel momento in poi divenne una vera e propria mascotte della nostra Associazione, “Il Contemezzocuore”. Fin da subito infatti fu introdotta in un mondo particolare, quello del combattimento medievale e della rievocazione storica, presenziando ad allenamenti ed eventi in modo tale da abituarsi a suoni, rumori e persone.

Come nasce il suo percorso di formazione?

Fin dall’età di tre mesi ha inizio il suo percorso “scolastico” diventando allieva di Ornella del centro cinofilo Il Nakuru, famosa per aver vinto più volte i mondiali di Mondioring. Con l’aiuto dell’addestratrice inizia per Lille un percorso di crescita mirato a renderla un cane collaborativo e adatto al lavoro. Da li a poco sarebbero iniziate le sue prime esperienze sui set cinematografici.

Quando inizia la sua carriera nel cinema?

Il suo primissimo ruolo cinematografico fu sul set di “Richard the Lionheart: Rebellion”, prodotto dalla Wonderphil Entertainment e distribuito Lionsgate, diretto da Stefano Milla, nel luglio 2013, per poi proseguire il suo addestramento sul set de “La Quercia e la Spada”, un cortometraggio di Alessio Rupalti, nell’agosto del medesimo anno.
Nella primavera successiva invece, Lille fu impegnata in un nuovo progetto che conoscete bene, questa volta si parla di una serie storico/fantasy “Gorchlach: the Legend of Cordelia”, diretta da Fabio Cento. Proprio sul vostro set lavorò a stretto contatto con l’attore Sergio Muniz, dove fu impegnata in scene di aggressione e ubbidienza.

lille_bjorn2

Sappiamo che Lille, oltre che mascotte, e’ anche un vero e proprio membro de “Il Contemezzocuore”…

Da giugno 2014 Lille Björn divenne parte integrante della coreografia del combattimento presentato al “Torneo Internazionale di Duello Storico” di Pavone Canavese, de “Il Contemezzocuore”. Per la prima volta nella storia del “Furor et Ferrum” fu introdotto un canelupo impegnato sulla scena all’interno di una coreografia. Da quel giorno, Lille divenne protagonista delle future coreografie, lavorando anche durante eventi tematici, cene medievali e spettacoli teatrali.
Sempre per “Gorchlach” fece grande scalpore in sala al Noir Film Festival di Courmayeur, a dicembre 2014, invitata da Fabio Cento, in occasione della proiezione del suo ultimo lavoro.

Grazie a Davide e Valentina, ricordiamo con gioia le belle esperienze trascorse con Lille e la vostra associazione! Ci auguriamo di aggiungerne altre alla lista!

Per chiunque volesse conoscere meglio Lille Björn QUI potete trovare la sua pagina Facebook ufficiale.
Lo Staff

SERGIO MUNIZ LILLE BJORN

L’attore Sergio Muniz impegnato sul set con Lille Bjorn

“Gorchlach” ricerca comparse!

Scritto da Gorchlach on . Postato in Senza categoria

GORCHLACH_COMPARSE Hai sempre voluto indossare le vesti dell’archeologo? Ti senti un pochino Indiana Jones? Vuoi dare sfogo alla tua vena di egocentrismo? Beh crediamo che questa possa essere la tua occasione! Per le riprese di uno degli ultimi set della nostra serie tv, Sabato 16 maggio 2015 cerchiamo comparse dai 18 ai 100 anni nelle vesti di archeologi e operai. Le comparse affiancheranno l’attore protagonista Federico Mariotti, in un cantiere archeologico allestito all’interno del castello di Cly.

– COME CANDIDARSI? –

Se vuoi candidarti inviaci una mail con i tuoi dati e una foto, con oggetto “COMPARSA GORCHLACH” a info@aegyptiacus.com o contattaci dal form sul sito. Oppure se come noi sei su Facebook, partecipa all’evento “Gorchlach” ricerca comparse! a questo link: https://www.facebook.com/events/1585646098378381/

 – COME VESTIRSI? –

L’abbigliamento richiesto dev’essere in linea con il contesto, ovvero casual, con t-shirt, camicie a maniche corte, pantaloni comodi, scarpe da ginnastica o scarponcini da lavoro, colori non troppo vivaci, sconsigliati vivamente i capi bianchi.

 – DOVE PRESENTARSI? –

Il ritrovo sarà alle ore 9,00 al parcheggio del castello di Cly, Saint-Denis (AO). Per sapere che percorso seguire; cliccate la mappa qui sotto. Per ulteriori informazioni siamo a vostra completa disposizione!   Gorchlach_cly  

Lo Staff

Gorchlach: La nostra grande Sfida (1)

Scritto da Gorchlach on . Postato in Senza categoria

Gorchlach_Poster_July_2014_FINAL_A5_PreviewRitorno da quest’ultima esperienza al “Noir In Festival”, con un carico di consapevolezze e grandi emozioni, emozioni che mi hanno fatto capire che forse ciò che stiamo concretizzando e che fino a qualche mese prima erano solo carta e vaneggi, non piace solo a noi, ma anche a chi ci sta attorno… Ed è grazie a questi momenti che iniziamo a realizzarlo davvero.

Passo dopo passo, abbiamo dato inizio a un progetto ambizioso, circondandoci di persone che credono fermamente nell’idea e che vogliono portarla avanti affrontando tutto ciò che ne comporta, “nella buona e nella cattiva sorte”. Non un matrimonio ma una sfida; questo è il termine che rappresenta il nostro progetto, in tutto e per tutto, una sfida fatta di sacrifici e delusioni, e ammetto che i momenti in cui ho detto “chi me l’ha fatto fare” sono stati parecchi, ma si sono rivelati in realtà stimoli per portare avanti un’idea, un simbolo, un sogno. E nonostante i momenti critici, non ho smesso mai di crederci fermamente. Grazie a tutti coloro che con il loro piccolo/grande contributo, anche solo con un “giudizio costruttivo”, ci hanno supportato sinceramente… Questo per noi fa la differenza!

Ci attende un lungo percorso ancora, ma noi non molliamo.

Grazie a tutti e Gorchlach!

F.

“Gorchlach” unico film valdostano al 24° Noir in Festival

Scritto da Gorchlach on . Postato in Blog, Blog, Blog, Blog, Blog

Nella suggestiva cornice ai piedi del Monte Bianco la fiction “Gorchlach – The Legend of Cordelia”, diretta da Fabio Cento e co-prodotta da Liquid Gate Studio, si svelerà al pubblico come evento speciale nella programmazione del 24° Courmayeur Noir in Festival 2014, tra i nomi di importanti registi, quali Federico Zampaglione, Manetti Bros, Lamberto Bava e Ridley Scott. Nella proiezione sarà presentato un estratto del pilota di “Gorchlach” in esclusiva per il festival e avrà luogo alle ore 15:40 di sabato 13 dicembre presso la Sala 2 del Palanoir, alla presenza del regista, degli attori Alice Lussiana Parente, Roberto Accornero, Pierre Lucat, Ascanio Fiori, Daniele Monachella, del compositore Roberto Angiari e del gruppo di rievocazione storica “Il ConteMezzoCuore”.
“Siamo orgogliosi di iniziare il nostro percorso proprio dal “Noir”. Gorchlach nasce in Valle d’Aosta, ci tenevamo in modo particolare che vedesse la luce proprio in un così importante appuntamento sul nostro territorio” Spiega il regista Fabio Cento  

Gli attori Pierre Lucat e Alice Lussiana Parente – PH: Marzia Ortolan

Per celebrare la presenza dell’unica produzione valdostana in un festival di caratura internazionale come il Noir, il marchio Rosset Couture, si associa alla produzione proponendo al pubblico una degustazione di prodotti tipici alla fine della proiezione. Grazie al sostegno dei marchi locali Maley, La Valdôtaine, Chez Duclos, il pubblico del Noir in Festival potrà degustare alcuni sapori d’eccellenza dell’enogastronomia valdostana.

News Recenti